Ricordo del dott. Valerio Manfrini

Lodi 24 Luglio 2017

Oggi, lunedì 24 Luglio 2017, è morto Valerio Manfrini uomo di grande rettitudine morale e di integerrima onestà, valori che ha profuso nel suo impegno politico e sociale. Mi è stato amico e confidente: a lui mi sono rivolto in momenti di difficoltà trovando risposte disinteressate e sincere. Per l’UCFI e per le sue iniziative è sempre stato un antesignano difendendo i valori della vita ben prima della stessa UCFI. Si rifiutava di dispensare anche il banalissimo “sale amaro” quando intuiva che potesse essere usato, seppur erroneamente, come abortivo.
Con lui se ne va una parte della nostra vita, facciamo tesoro del suo ricordo e del suo rigore morale.

Raffaele Corbellini
Presidente dei Farmacisti Cattolici della sezione di Lodi

 
Ricordo del dott. Valerio Manfrini
Il dott. Valerio Manfrini è ritornato alla Casa del Padre lunedì 24 luglio 2017 dopo aver trascorso gli ultimi circa 20 anni lontano dai riflettori, nel riserbo di una vita trascorsa esclusivamente in famiglia. Sebbene siano trascorsi molti anni, il ricordo del Dott Valerio è rimasto ancora indelebile scolpito nei nostri cuori.
Il Dott. Valerio Manfrini di Lodi è stato un farmacista cattolico esemplare, sia nell’esercizio della professione, che nell’Unione Cattolica Farmacisti Italiani dove ha contribuito a creare la sezione dei Farmacisti Cattolici di Lodi e ha partecipato attivamente a rifondare l’UCFI dopo un periodo di stallo nel 1985. Per la sua competenza le sue idee e proposte sono sempre state ascoltate e ritenute valide per lo sviluppo dell’associazione dei farmacisti cattolici. Sua è stata l’idea di organizzare ogni anno un congresso del Farmacisti Cattolici nel Nord Italia su temi diversi che riguardavano gli aspetti etici della professione, dall’ascolto dei bisogni del malato, a una oculata gestione dell’azienda farmacia, alla difesa della vita umana in tutte le sue fasi dal concepimento fino alla morte naturale evitando di somministrare sostanze che potessero danneggiare il nascituro ecc. Tali Congressi avevano lo scopo di far interagire le varie sezioni (Torino, Milano, Lodi, Brescia, Cremona, Verona, Piacenza, Mantova), di promuovere il sorgere di nuove sezioni e di divulgare il pensiero cristiano nell’esercizio della professione. Quasi sempre interveniva attivamente nei convegni con una conferenza nella quale sviluppava il tema e lo presentava in modo chiaro ed incisivo. Anche nella rivista Raphael è stato spesso presente con i suoi articoli. Il Dott Valerio ci ha insegnato ad essere sempre coerenti coi nostri principi e ha potare avanti le nostre idee senza paura, sicuri di dare un contributo positivo alla società, rimanendo sempre umili, ma continuando a fare il nostro dovere. Lo ricordiamo con affetto e riconoscenza.
Presidenza Nazionale dei Farmacisti Cattolici
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.